Cavatelli con prosciutto cotto, radicchio tardivo e noci

Cavatelli con prosciutto cotto, radicchio tardivo e noci

30 min 4

Un primo piatto di pasta gustoso, dal profumo e dai colori incredibilmente intensi, completo di elementi nutrizionali bilanciati senza rinunciare al gusto.

Ingredienti

  • 250 g  di prosciutto cotto Snello
  • 320 g  di cavatelli di grano duro
  • 6  noci
  • 1  scalogno
  • 2  cucchiai di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero macinato al momento

Preparazione

  1. Innanzitutto, prendiamo una pentola capiente e portiamo a ebollizione dell’acqua salata per lessare i cavatelli, accorciando di un minuto il tempo di cottura suggerito dal produttore. Intanto che cuociono, tagliamo a fettine e poi in dadolata il prosciutto cotto Snello (la versione "a corpo intero", piuttosto che affettata, si presta molto bene). Poi, tagliamo sottilmente lo scalogno e prepariamo il radicchio, lavandolo, mondandolo e tagliandolo a julienne.
  2. A questo punto, poniamo lo scalogno in una padella antiaderente e rosoliamo con un filo d’olio, aggiungendo poi il radicchio, che cucineremo per 2 minuti, spruzzandolo con del vino bianco, facendolo sfumare e unendo infine la dadolata di prosciutto cotto. Facciamo saltare il tutto per qualche minuto ancora e regoliamo di sale.
  3. Non resta che unire al condimento la pasta lessata, usando un cucchiaio di acqua di cottura e terminando la cottura direttamente in padella, così da amalgamare bene i dadini di prosciutto cotto con il radicchio tardivo.
  4. Serviamo immediatamente aggiungendo un filo d’olio a crudo, un cucchiaio di gherigli di noci tritate grossolanamente e una macinata di pepe nero.
Compra online

Cosa vuoi preparare?

Mortadella, bresaola, speck, prosciutto cotto o crudo, cerca la ricetta che ti ispira di più per il pranzo o la cena di oggi.